Non ho mai capito il perché dei comportamenti di alcune persone. E aggiungo che non ho proprio voglia di capirli. Adesso.

Perché devi – tu persona – devi dar fastidio al prossimo così, a caso. Ma che problemi hai?

Sto parlando da sola, lo so 😀

In verità non ho mai compreso l’attitudine umana di farsi gli affari degli altri. Di guardare altrove, quando bisognerebbe guardarsi dentro.

Mente libera

Sarà che io sono sempre stata molto free in queste cose. Come si dice a Roma, fondamentalmente di ciò che fanno gli altri, me ne può fregare di meno. Concentrarsi per rendere felici se stessi no? Io lo consiglio. Provare per credere.

E’ talmente gratificante migliorare la propria esistenza che puntare il dito verso il prossimo non è neanche contemplato.

Non ricordo dove, ma tempo fa lessi qualcosa del genere:

‘Se ti fanno un dono sgradito e te non lo accetti resta a lui’.

Devo dire che questa frase, tratta forse da qualche articolo letto in giro, la trovo assolutamente illuminante. A me ha aiutato spesso. Non è così scontato reagire in questo modo assertivo. Almeno io, in passato, tendevo a caricarmi troppo. Ora ho imparato a mantenere un certo distacco da situazioni o persone che non portano a nulla e non meritano attenzione.

Non sono particolarmente zen, anche se amo quel tipo di approccio per alcuni versi, ma qui si tratta di usare la testa, come diceva mio padre. La testa. Ed io aggiungo l’intuizione.

Le nostre riverve energetiche sono una fonte preziosa, dobbiamo utilizzarle al meglio per noi e per chi amiamo. Sempre.

Cosa ne pensate?

P.s

Come non accennarvi dei miei nuovi progettini su Instagram e qui: Bilancia is a state of mind – legati al mio segno zodiacale – anch’esso fonte di inspirazione 😉 Fateci un salto.